Come ogni anno in questo periodo, il Comune di Recco sta provvedendo agli interventi di manutenzione ordinaria dell’alveo del torrente Recco, finalizzati a garantire le migliori condizioni di sicurezza idraulica e di pubblica incolumità.

I lavori sono iniziati lunedì scorso nel tratto di Corticella e si protrarranno, per raggiungere la foce, fino all’inizio dell’autunno, salvo le interruzioni previste per permettere le sparate di mascoli in occasione delle feste di San Rocco e di Nostra Signora del Suffragio. Il piano messo punto dall’amministrazione Gandolfo viene eseguito attraverso la sinergia tra i settori Lavori pubblici e Protezione civile, rispettivamente guidati dall’assessore Caterina Peragallo e dal consigliere delegato Chicca Zanzi.

Le operazioni saranno così organizzate nei seguenti tratti: tra il ponte romanico di via dei Ponti Romani e l’intersezione con il Rio Arbora; tra il ponte romanico di via dei Ponti Romani e l’intersezione con il rio della Né; tra il rio della Ne e la copertura di Largo Giovanni XXIII; tra la copertura di Largo Giovanni XXIII e la foce.

L’intervento è stato affidato alla ditta Vescina, che utilizzerà un escavatore cingolato per eseguire le attività previste, con un impegno di spesa di circa 26 mila euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.