Leonardo ha finalizzato ieri la costituzione del proprio primo programma per l’emissione di cambiali finanziarie (multi-currency commercial paper programme). I titoli che potranno essere emessi nell’ambito di questo programma, per un importo massimo complessivo tempo per tempo pari a 1 miliardo di euro, saranno destinati esclusivamente a investitori qualificati.

Il programma, di durata triennale, permetterà a Leonardo di arricchire e diversificare ulteriormente il catalogo degli strumenti di raccolta a breve termine a disposizione del gruppo per il finanziamento del capitale circolante e rappresenta un ulteriore passo avanti nella strategia finanziaria disciplinata del gruppo.

Gli strumenti finanziari, che potranno essere emessi in una o più soluzioni nel corso del periodo di validità del programma, è atteso siano quotati sul segmento professionale del sistema multilaterale di negoziazione ExtraMOT operato da Borsa Italiana.

Il programma ha ottenuto i seguenti rating: “F3” da Fitch e “Not Prime” da Moody’s.

Crédit Agricole Corporate & Investment Bank ha assunto il ruolo di arranger dell’operazione; The Bank of New York Mellon SA/NV – Milan Branch ricoprirà il ruolo di paying and calculation agent. Banca Akros S.p.A. – Gruppo Banco BPM, Barclays Bank Ireland PLC, Crédit Agricole Corporate & Investment Bank, Equita SIM S.p.A. e PKF Attest Capital Markets AV, S.A. agiranno quali dealers del Programma.

Ai fini della costituzione del programma, arranger e dealers sono stati assistiti da Clifford Chance Studio Legale Associato e Leonardo da Legance Avvocati Associati quali consulenti legali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.