A Chiavari, da inizio luglio, sono state sanzionate 45 persone per abbandono selvaggio di rifiuti, con multe che vanno dai 50 ai 100 euro.

Continuano anche a Ferragosto le operazioni coordinate della polizia locale e degli ecovigli per identificare i soggetti che non rispettano le regole e conferiscono in modo scorretto.

«Ieri pomeriggio, grazie all’impianto di videosorveglianza cittadino, un automobilista è stato colto sul fatto durante l’abbandono di un sacchetto accanto alla campana del vetro di piazzale Rocca. Dalla targa del veicolo è stato possibile rintracciare l’autore dell’incivile gesto e procedere con la sanzione – spiega l’assessore alla Polizia Locale, Paolo Garibaldi – Ma non è l’unico, sono diversi anche i soggetti che a piedi lasciano sacchetti accanto ai cestini o in zone non consone, senza rispettare il calendario del servizio di raccolta porta a porta. Tolleranza zero per tutti i comportamenti che danneggiano l’ambiente e la collettività. La campagna di controlli continuerà a tappeto in tutte le zone più sensibili agli abbandoni selvaggi, anche con l’utilizzo di fototrappole posizionate nei punti maggiormente a rischio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.