Avvio di seduta in lieve rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,05% a 22.866 punti. Poi accelera con il passare dei minuti. Brillante Nexi (+6,72%), salgono Banco Bpm (+2,35%) e Tenaris (+1,9%). In calo Diasorin (-1,03%) e Amplifon (-0,8%).

Apertura positiva per le principali borse europee. Parigi e Londra guadagnano entrambe lo 0,13%, la prima a 6.553 punti e la seconda a 7.475 punti, mentre Francoforte sale dello 0,11% a 13.709 punti.

Listini di borsa in ordine sparso in Asia. A due giorni dal dato confortante sull’inflazione Usa, più lenta del previsto, gli investitori si interrogano infatti sulle prossime mosse della Fed, mentre gli occhi sono puntati sulle materie prime.
Brillante Tokyo (+2,62%).

In arrivo dagli Usa gli indici sulla fiducia dei consumatori e delle imprese del Michighan.

Resta sotto la soglia dei 94 dollari il prezzo del petrolio. Sui mercati il Wti del Texas arretra dello 0,53% a 93,87 dollari al barile. Il Brent del Mare del Nord scende dello 0,37% a 99,18 dollari.

Nei cambi apertura stabile per l’euro, che passa di mano a 1,0317 dollari (-0,04%). In Asia lo yen sale a 137,4655 (+0,11%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in lieve aumento a 205 punti base. Il rendimento è a +3,06%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.