Apertura in lieve calo per le borse europee: Francoforte e Londra cedono entrambe lo 0,38%, mentre Parigi registra un lieve calo (-0,09%).

In controtendenza la Borsa di Milano che apre con il segno positivo: il Ftse Mib guadagna lo +0,11% a 22.374 punti.

I titoli di piazza affari che aprono in rialzo sono Tim (+1,26%), Banco Bpm (+0,78%) e Intesa Sanpaolo (+0,72%). In calo le quotazioni di Amplifon (-1,26%), Recordati (-1,24%) e Diasorin (-0,83%).

Chiusura positiva per le borse asiatiche con Tokyo che cresce del +0,53%. I mercati tengono d’occhio le reazioni cinesi alla visita a Taiwan della speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi.

Lo spread BTp/Bund è in aumento a 221 punti, +0,33%.

Per quanto riguarda i cambi euro/dollaro è in lieve aumento, con la moneta unica europea a 1,075 (+0,1%). Euro che guadagna anche nei confronti dello yen ed è scambiata a 135,67 (+0,2%).

In attesa del vertice dei Paesi Opec+ sui livelli di produzione, il prezzo del petrolio segna minime variazioni: il Wti americano è venduto a 94,38 dollari al barile (-0,04%), il Brent a 100,49 dollari (-0,05%).

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.