Scade il 9 settembre la procedura aperta telematica per l’affidamento del servizio di redazione del progetto definitivo ed esecutivo, nonché per il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, per la realizzazione del nuovo impianto di trasferenza multifrazione presso l’ex stabilimento “Dufour” di corso perrone 124 genova, per conto di Amiu.

La stazione appaltante è quella del Comune di Genova.

Si tratta di una procedura aperta con una base di gara di 320.774,14 più iva e oneri previdenziali e assistenziali. La modalità è completamente telematica.

L’appalto non è suddiviso in lotti in quanto Amiu ritiene necessario lo sviluppo di una progettazione unitaria e l’attività non può essere frazionabile vista la localizzazione e la tipologia di lavorazioni.
Non sono previste opzioni e rinnovi.

Si procederà all’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo secondo i criteri di valutazione. Il punteggio sarà così suddiviso: offerta tecnica 70, offerta temporale 10, offerta economica 20

I concorrenti dovranno formulare la propria offerta sia tecnica sia temporale, sia economica e caricarla sul portale telematico, previa sottoscrizione digitale.

Non è ammesso il subappalto.

La scadenza di consegna del plico sono le 12 del 9 settembre. L’apertura delle buste è prevista per il 12 settembre alle 9:30 in una sala del Comune di Genova (Palazzo Albini – II° piano – sala riunioni) o
mediante collegamento teamlink i cui estremi verranno comunicati nell’imminenza della prima seduta pubblica tramite il portale di gestione della procedura.
Non saranno ammesse offerte presentate in modalità cartacea o via Pec.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.