Avvio positivo per le Borse europee: Francoforte a +0,47%, Londra a +0,48%; Parigi poco mossa (+0,08%).
La Borsa di Milano in apertura guadagna lo 0,62%, con il Ftse Mib a 21.320 punti.
Tra i titoli con segno positivo ci sono: Unicredit (+6,09%), Nexi (+2,98%), Prysmian (+2,64%) e Saipem (+2,3%). Scendono Moncler (-0,78%), Diasorin (-0,41%), Pirelli & C (-0,27%) e Ferrari (-0,26%).

Le Borse asiatiche chiudono positive mentre entra nel vivo la stagione delle trimestrali.    Fari puntati sulle decisioni della Fed sulla politica monetaria, in arrivo questa sera.
Sui mercati restano i timori sull’andamento della crescita globale con i rischi di una recessione. Tokyo (+0,22%) archivia la seduta in terreno positivo.

Sul fronte macroeconomico prevista la fiducia dei consumatori della Germania, Francia e Italia. Attesa anche la fiducia delle imprese italiane. Dagli Stati Uniti attesa la bilancia commerciale, gli ordini dei beni durevoli e la variazione settimanale delle scorte di petrolio.

Spread BTp/Bund in aumento a 233 punti base.

Avvio di giornata in rialzo per le quotazioni del petrolio: il Wti passa di mano a 95,87 dollari al barile con un progresso dello 0,94%. Il Brent scambia a 105 dollari al barile (+0,57%).

Prezzo del gas in crescita del 6% rispetto alla chiusura di ieri: sulla piazza di Amsterdam ha raggiunto i 212 euro al MWh.

Risale anche la quotazione dell’oro: 1.719 dollari l’oncia.

Nei cambi euro in lieve crescita in avvio di giornata: è scambiato a 1,0140 dollari con un progresso dello 0,23%. L’euro cresce anche sullo yen: a quota 138,78 (+0,19%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.