1,2 milioni di euro a sostegno di 184 enti che fanno parte di territori montani. A tanto ammonta il riparto del Fondo nazionale per la montagna che è stato assegnato alla Liguria, con l’obiettivo di valorizzare lo sviluppo globale tramite la tutela e la rivalutazione delle qualità ambientali e delle potenzialità proprie dell’habitat montano.

Il riparto è stato approvato dalla Giunta regionale, come spiega il vicepresidente con deleghe a Escursionismo, marketing e promozione territoriale Alessandro Piana: “Le risorse, che fanno capo al Fondo nazionale per la montagna constano di oltre 1,2 milioni di euro per i Comuni liguri montani o parzialmente montani. Le azioni comprendono gli ambiti territoriali, con particolare attenzione a trasporti e viabilità locale, quelli economici-sociali per uno sviluppo sostenibile della collettività e il profilo culturale. I criteri di riparto prestano riguardo a quei territori che si trovano in situazione di maggiore svantaggio e riguardano 184 enti così ripartiti: 47 in provincia di Imperia, 61 nel savonese, 54 nel territorio della Città metropolitana di Genova e 22 in provincia della Spezia“.

Per migliorare la funzionalità degli interventi i Comuni avranno la possibilità di utilizzare le risorse anche a titolo di cofinanziamento, cumulandole con altre eventuali disponibilità e stanziamenti.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.