Il comparto edilizio e il settore tatuatori hanno partecipato al secondo appuntamento sul tema “La tutela della salute sul luogo di lavoro”, campagna promossa da Camera di Commercio “Riviere di Liguria” Imperia, La Spezia, Savona e Asl Imperiese.

Nell’incontro con le associazioni di categoria che si è svolto nell’aula consiliare della Camera di commercio di Imperia, il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Asl 1, Francesco Sferrazzo, si è soffermato sulle problematiche che investono la salute della collettività e in particolare l’ambito lavorativo. All’incontro hanno preso parte Lorenzo Rossetto (Cna), Alessandra Ariano (Confindustria), Ennio Marino (Confindustria), Francesco Castellaro (Scuola edile), Barbara Botta (Confartigianato), Paola Fognini (Scuola edile).

«L’obiettivo – ha spiegato il direttore Sferrazzo – è allargare le conoscenze e sensibilizzare le imprese sulle modalità da adottare e sulle strategie da seguire per garantire quegli standard indispensabili a salvaguardare il bene di tutti. Sinergia e collaborazione nell’ambito della salute sono strumenti fondamentali per tutelare lavoratori e imprese».

«La Camera di Commercio “Riviere di Liguria” – ha sottolinea il presidente Enrico Lupi – ha immediatamente accolto la richiesta del dipartimento di prevenzione dell’Asl. Siamo la casa delle imprese e la tutela della salute sul posto di lavoro è un tema che ci riguarda da vicino. Garantire sicurezza significa sostenere crescita, sviluppo e occupazione. L’esperienza della pandemia ha avuto ripercussioni gravi sulla nostra vita quotidiana. Per le nostre imprese avviare un percorso di formazione e assistenza sanitaria diventa fondamentale per guardare al futuro ed evitare gli errori del passato».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.