Borse europee, chiusura cauta in attesa delle decisioni della Fed, Milano in netto rialzo

La chiusura dei mercati finanziari, i titoli in evidenza, le valute, lo spread Btp/Bund, le quotazioni del greggio

Borse europee, chiusura cauta in attesa delle decisioni della Fed, Milano in netto rialzo

Chiusura cauta per quanto positiva delle borse europee, in attesa delle decisioni dell’esito del Fomc, il comitato di politica monetaria della Federal Reserve, che questa sera alzerà i tassi di interesse della Fed. Londra segna + 0,66%, Parigi+ 0,84%, Francoforte + 0,57%, Madrid +0,7%, Milano, sostenuta dalle trimestrali, +1,52%.

Spread Btp/Bund sui 243 punti (variazione +2,83%, rendimento Btp 10 anni +3,32%, rendimento Bund 10 anni +0,88%)

A Piazza Affari forti rialzi di Nexi (+8,9%) sulla scia di Worldline a Parigi in attesa dei conti che saranno pubblicati venerdì, Unicredit (+8,4%) grazie ai risultati trimestrali e al rialzo della guidance 2022, Iveco (+5,12%) alla vigilia della trimestrale, Saipem (+5%). In ribasso Pirelli (-2,61%), Diasorin (-2,21%), Inwit (-1,06%), A2A (-0,83%).

Sul valutario, l’euro vale 1,0128 dollari (1,0138 in avvio e 1,0236 ieri in chiusura), e 138,965 yen (138,81 e 138,35), con il dollaro/yen a 137,194 (137,03 in avvio).

In rialzo il prezzo del petrolio: il contratto consegna settembre sul Brent guadagna il 2,04% a 106,52 dollari al barile e quello di pari scadenza sul Wti il 2,37% a 97,23 dollari al barile, nel giorno in cui sono stati pubblicati i dati settimanali sulle scorte di petrolio negli Stati Uniti che sono calate più delle attese. Ancora in rialzo il prezzo del gas ad Amsterdam: +3% a 206 euro al megawattora.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here