Apertura in rialzo per le Borse europee, in scia all’andamento generalmente positivo dei mercati asiatici. La Borsa di Parigi e quella di Francoforte sono partite con +1,3%, Londra +1% nonostante le difficoltà del governo che potrebbe andare in crisi, Madrid +1%. A Milano il Ftse Mib segna +1,30%.

A Piazza Affari è in ripresa Saipem, che intorno alle 9,30 segna +10,8%. Attesa per Tim (+1,6%) che domani renderà pubblico il piano industriale dell’a.d. Pietro Labriola in cui verrà delineato il riassetto delle attività.

Lo spread Btp/Bund segna questa mattina 201 punti (+1,76%).

Prosegue il rialzo del prezzo del gas: la seduta sul mercato di Amsterdam di riferimento per l’Europa per il metano è iniziata in crescita del 4% a 178 euro al Megawattora, mentre il prezzo del petrolio recupera dopo il calo di ieri: il Wti segna +0,8% tornando sopra 99 dollari a 99,27, il Brent del Mare del Nord+ 0,7%, a 101,41 dollari al barile.

Il prezzo spot dell’oro sui mercati asiatici si attesta a 1.740 dollari l’oncia in rialzo dell’1% rispetto ai 1.732 dollari toccati ieri sera dopo la pubblicazione dei verbali della Fed.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.