Da oggi fino al 15 settembre Genova ospiterà Biofilia, prima biennale che coniuga eventi artistici e opere d’arte con i temi ambientali e propone una serie di dibattiti su temi di attualità.

La manifestazione è organizzata dal Comune di Genova e curata da Maurizio Gregorini, che spiega: “Questa iniziativa si ispira agli obiettivi di sviluppo sostenibile enunciati dall’agenda Onu 2030. Il profondo connubio fra arte e ambiente consentirà di abbinare la forza dell’estetica e della comunicazione alle più urgenti tematiche ambientali, rendendole fruibili da un vasto ventaglio di pubblico».

In programma mostre, laboratori, eventi e talk show che verranno realizzati in diverse sedi genovesi: da Palazzo Ducale al Porto Antico, dalla Biblioteca universitaria a Villa Croce. «Un’esposizione diffusa che trasforma Genova in un museo a cielo aperto, coinvolgendo location come di prestigio come Villa Croce, il porto antico, i palazzi del centro storico − spiega l’assessore Lorenza Rosso − Biofilia vuole essere un approfondimento sulle tematiche di ambiente, terra e sviluppo ecosostenibile declinate attraverso mostre fotografiche, installazioni d’arte, incontri, spettacoli, workshops e convegni».

In occasione della prima edizione di Biofilia, l’artista Lord Nelson Morgan ha realizzato un’opera che verrà presentata nella serata inaugurale, a Villa Croce. L’ambiente marino è il focus principale della manifestazione, che propone 5 mostre di fotografia nei palazzi storici, 7 incontri tematici dedicati al mare, alla terra e allo sviluppo ecosostenibile, installazioni d’arte contemporanea site specific all’interno del parco di villa Croce e al Porto Antico, laboratori per bambini e studenti e la consegna del premio Biofilia intitolato al Goethe Institut, per il miglior progetto per la tutela delle acque marine. Grazie alla collaborazione con il Goethe Institut Genua sarà possibile assistere a numerose proiezioni di film e documentari e partecipare a workshop tematici dedicati ai problemi dell’ambiente.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.