Si terrà il 9 di giugno il II congresso regionale della Uil Pensionati Liguria all’hotel Melià di Genova Carignano (via Corsica 4) a partire dalle 10.

Saranno presenti il segretario generale della categoria Carmelo Barbagallo (a partire dalle 11), il segretario generale della Uil Liguria Mario Ghini e la segretaria regionale della Uilp Liguria Alba Lizzambri.

«La Liguria è la regione più anziana d’Italia: l’età media è di 49,3 anni; gli over 65 sono quasi il 30% della popolazione residente, si parla di donne e uomini che sono nate e cresciute nel secolo scorso, che hanno bisogno di servizi di prossimità, di politiche sociali su misura e di superare il divario digitale per poter accedere ai servizi – dichiara Lizzambri – Una parte significativa della popolazione anziana non ha molta esperienza con la digitalizzazione, anzi, qualcuno non solo non sa usare computer, tablet, cellulari evoluti, ma non li possiede affatto e non è in grado di accedere ai servizi digitalizzati per esempio dell’Inps. Eppure, nonostante questa grande difficoltà, l’Inps non manda più a domicilio comunicazioni cartacee, neppure le più importanti, come l’indicazione dell’importo annuale della pensione e la Certificazione Unica necessaria per la dichiarazione dei redditi, ai propri assistiti. Di fronte a questi ostacoli, che cosa vogliamo fare? Cancelliamo queste persone?».

Questi e altri temi verranno affrontati nel corso del congresso.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.