È stato pubblicato il bando relativo alla gara di affidamento del servizio di progettazione esecutiva per la realizzazione del canale scolmatore dei torrenti San Siro e Magistrato nel Comune di Santa Margherita Ligure.

Il bando scade il 2 settembre, data entro la quale i professionisti potranno presentare le loro offerte, che saranno poi valutate entro fine ottobre. La progettazione dovrà essere elaborata in 180 giorni.

Il progetto prevede la realizzazione di uno scolmatore per raccogliere e convogliare parte sostanziale delle portate di piena dei torrenti San Siro e Magistrato per affrontare il problema della ridotta capacità idraulica dei corsi d’acqua che interessano il centro storico di Santa Margherita Ligure. Il canale scolmatore in galleria seguirà un tracciato di circa 2,4 km che attraverserà tutto l’abitato cittadino, sarà suddiviso in due tratti a differente pendenza e intercetterà le opere di presa del torrente San Siro a monte dei campi sportivi e del torrente Magistrato a monte del cimitero per successivo scarico a mare.

«Tra le grandi opere infrastrutturali di difesa del suolo della Liguria su cui stiamo lavorando, questa è certamente tra le prioritarie, sia per il valore in sé dell’intervento, sia perché la sua realizzazione consentirà di eliminare la zona rossa in città – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture e alla Protezione civile Giacomo Giampedrone – Ora siamo arrivati a uno snodo sulla strada dell’intervento che si sta concretizzando sempre di più grazie all’ottimo lavoro di squadra svolto tra Regione Liguria, Provveditorato alle Opere Pubbliche e Comune di Santa Margherita che, tutti insieme, sono riusciti a trasformare un’ipotesi in realtà».

L’importo complessivo per la realizzazione dell’opera è stimato in circa 33 milioni di euro. Al momento l’opera ha ottenuto l’anticipazione del finanziamento della progettazione esecutiva, pari a 621.148,50 euro, da parte del ministero per la Transizione ecologica.

Il finanziamento in questione sarà gestito dal presidente della Regione in qualità di commissario di governo per il contrasto del dissesto idrogeologico insieme al Comune di Santa Margherita Ligure.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.