Redelfi spa, management company con sede operativa a Genova impegnata nella transizione green e digitale, comunica di aver acquisito, tramite la propria controllata Green Earth sa, la maggioranza della società di diritto italiano Piano Green srl, startup fondata nel gennaio del 2021 da Fos spa, pmi genovese di consulenza e ricerca tecnologica, quotata al segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana, attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione, e Santagata spa, storica azienda dedicata alla selezione e commercializzazione di oli di oliva ed extravergini di qualità.

Con la sottoscrizione di un aumento di capitale per un importo di 100.000 euro e sottoscritto per 95.000 euro, Green Earth acquisisce una partecipazione pari al 59,37% del capitale sociale, mentre Fos mantiene una quota del 24,37% e Santagata del 13,13%, con la possibilità di effettuare in futuro ulteriori aumenti di capitale eventualmente aperti anche a terzi investitori per sviluppare il business di Piano Green. Fa il suo ingresso nel capitale sociale di Piano Green, con una quota pari al 3,13% anche Fabienne Moretta, agronomo, che apporterà le proprie competenze specifiche nel settore dell’agritech.

La decisione di Redelfi di entrare nel progetto di Piano Green, tramite la sua controllata, deriva dalla presenza di elementi sia IT che green, in linea con lo sviluppo della business unit GreenTech della Società. L’obiettivo di Redelfi è di apportare attivamente nella startup le competenze e l’innovazione possedute in ambito IT (tramite la controllata Enginius srl) e green, generando trasversalità tra i concetti di rivoluzione digitale e maggiore consapevolezza in termini di sostenibilità.

Il piano di sviluppo di Piano Green è, per Fos, in linea con la strategia di assumere il ruolo di responsabile tecnico nelle sue startup partecipate. Le competenze della divisione di Engineering and Technology Transfer, il lavoro dei numerosi laboratori congiunti e la partecipazione per lo sviluppo della piattaforma FinTech con tecnologia blockchain ideata da Redelfi per un servizio di ecosystem restoration, porteranno al potenziamento delle competenze tecnologiche AgroTech all’interno del Gruppo Fos, attento alle tematiche socio-ambientali.

Piano Green è una startup tecnologica, focalizzata sullo sviluppo di smart agriculture solution con lo scopo di contribuire a un futuro più sostenibile e produttivo unendo la tecnologia all’agricoltura. Fondata nel 2021 da FOS e Santagata 1907, ha iniziato il suo impegno Agro 4.0 puntando su due soluzioni IoT: “Microcosmo”, brevetto di Fos ed Enea  per simulare in un ambiente indoor altamente innovativo la coltivazione di piante superiori, sia in campi tradizionali, sia in ambienti normalmente inadatti alla crescita vegetale; “Eye-trap”, trappole smart, sviluppate dalla divisione Engineering and Technology Transfer di Fos, per controllare e monitorare direttamente in campo, in modo intelligente e tempestivo, la lotta fitosanitaria.

Green Earth ha in progetto di sviluppare operazioni di riforestazione ed “ecosystem restoration” per tutelare la biodiversità e proteggere le aree a rischio. La strategia si basa sullo sviluppo di soluzioni innovative con tecnologia blockchain applicata all’Agricoltura 4.0. promuovendo il concetto di ecosostenibilità.

Davide Sommariva, presidente del consiglio di amministrazione di Redelfi, dichiara: «L’acquisizione della partecipazione in Piano Green costituisce un importante passo avanti per Redelfi, con un rafforzamento della business unit GreenTech, che sarà sempre più impegnata da un punto di vista operativo, apportando innovazione tecnologica e sostenibile del Gruppo nel rispetto dei criteri ESG. Siamo molto lieti di avviare questa partnership con FOS – anch’essa quotata su EGM – e Santagata, società di respiro internazionale, che guardano al futuro con l’ottica di sviluppare tecnologie avanzate ed ecosostenibili».

«Siamo molto contenti – afferma Enrico Botte, amministratore delegato di Fos – di poter condividere con Green Earth il percorso di crescita di Piano Green. Dopo un anno di lavoro mirato al consolidamento delle tecnologie Agrotech con il partner Santagata abbiamo l’occasione di dare un’ulteriore spinta al percorso ESG innovativo con un operatore verticale del mercato del GreenTech. È una grande opportunità tecnologica per Fos integrare le soluzioni AgroTech 4.0 con le soluzioni digitali della tecnologia blockchain proposte dal nuovo socio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.