Il centro destra conquista sette municipi su nove, affermandosi, per pochi voti, anche nel Ponente storicamente rosso. Solo Val Polcevera e Centro Ovest restano in mano alla coalizione di centro-sinistra.

Nel municipio I Centro Est Andrea Carratù si conferma alla presidenza con il 48,78% delle preferenze. L’avversario Stefano Giordano si ferma al 45,27%.

Il municipio II Centro Ovest resta a Michele Colnaghi (M5S), che si conferma presidente con il 46,98% dei voti, di poco davanti a Fabrizio Radi che si ferma al 45,27%.

In Bassa Val Bisagno, Angelo Guidi prende il posto del presidente uscente Massimo Ferrante: il candidato di centro-sinistra non va oltre il 45,56% dei voti, mentre Guidi, con il centro-destra, conquista il municipio III con il 47,89% delle preferenze.

Maurizio Uremassi conquista la Val Bisagno con il 51,35% di preferenze, a dieci punti di distanza da Roberto D’Avolio, che non va oltre il 41,93%.

Resta del centro-sinistra il municipio V Val Polcevera, dove il candidato del Pd Federico Romeo ottiene il 52,02% di preferenze contro l’avversario Fabrizio Belotti (42,54%).

Va al centro destra anche il municipio VI Medio Ponente (Sestri Ponente e Cornigliano): risultato storico per Cristina Pozzi che supera di pochissimo Stefano Bernini con il 47,36% contro il 46,47% dei voti.

Una manciata di preferenze regalano al centro destra anche il municipio VII Ponente: a Pegli, Prà e Voltri Guido Barbazza (47,71%) vince contro Claudio Chiarotti (47,02%).

Nel municipio VIII Medio Levante Anna Palmieri stravince contro l’avversaria Camilla Ponzano, ricevendo ben il 64,05% dei voti quando manca solo una sezione da scrutinare.

Larga vittoria anche per Federico Bogliolo nel municipio IX Levante: ottiene il 59,04% delle preferenze contro il 35,15% di Serena Finocchio.

1 COMMENTO

  1. Buona sera, mi rivolgo a lei presidente Guidi, le chiedo gentilmente, poiché abbiamo subito ultimamente due alluvioni, ed io ho demolito due autovetture a causa di ciò. Cosa aspetta a far pulire il greto del torrente Bisagno, anche la terza??? La gente non ha più voglia di farsi prendere per il sedere, tantomeno interessa il parere dei Verdi ed ambientalisti. Grazie attendo gradita risposta.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.