A partire da luglio il servizio di elisoccorso sarà esteso alle 24 ore, come da contratto per la fornitura del servizio con la ditta Airgreen, con base all’aeroporto di Albenga, sottoscritto con Alisa a giugno 2020.

Entro la fine del 2022 Alisa bandirà una gara per la seconda convezione sul servizio di elisoccorso nel Levante ligure in modo tale che Albenga e una nuova zona individuata nel Levante possano avere due elicotteri disponibili 24 ore su 24.

A oggi piazzole di atterraggio omologate sono quelle dell’ospedale San Martino solo diurno certificata Enac e dell’ospedale Villa Scassi diurno e notturno certificata Enac.

«Regione Liguria – ha detto il presidente della Regione, Giovanni Toti – ha stanziato 1,8 milioni di euro per costruire una nuova piazzola di atterraggio per il servizio di elisoccorso notturno all’ospedale San Martino di Genova, fino a oggi attivo solo per il servizio diurno. La gara per la realizzazione è possibile fin da subito».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.