Avvio in rialzo per la Borsa di Milano con il Ftse Mib che sale dello 0,93%. Tra i principali rialzi c’è Leonardo (+2,93%), ma anche Eni (+2,14%) e Cnh Industrial (+2,11%). In calo Amplifon (-1,2%) e Diasorin (-0,98%). Non fa prezzo Saipem nel giorno dell’aumento di capitale.

Aprono in rialzo le principali borse europee. Parigi guadagna lo 0,86% a quota 6.069 punti, Londra lo 0,89% a 7.320 punti e Francoforte lo 0,6% a 13.264 punti.

Hanno chiuso in ordine sparso le principali borse di Asia e Pacifico sulla scia dei listini occidentali. Tokyo ha guadagnato lo 0,66%

Atteso oggi un intervento della presidente della Bce Christine Lagarde, mentre dagli Usa sono in arrivo numerosi dati macro, comprese le anticipazioni sulle scorte settimanali di greggio.

Prezzo del petrolio ancora in crescita: questa mattina il barile di greggio Wti con consegna ad agosto passa di mano a 110,65 dollari con un aumento dello 0,99%. Il Brent con consegna ad agosto è scambiato a 116,49 dollari al barile con un aumento dell’1,22%.

Nei cambi euro poco mosso questa mattina sui mercati valutari: passa di mano a 1,0578 dollari con un calo dello 0,06%. Rispetto allo yen l’euro è scambiato a quota 143,2100 con un calo dello 0,13%.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in lieve aumento a 198 punti base (+0,66%). Il rendimento è a +3,59%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.