È stata messa all’asta la “Casa dei quadrupedi” o per meglio dire “Scuderia per isolamento quadrupedi” di Vadino (Albenga).

L’immobile, localizzato nei pressi della spiaggia di Pippo di Vadino, sarà venduto per un’esclusiva destinazione turistico/ricettivo e, per questo, la base d’asta è stata posta a 800 mila euro.

Afferma il sindaco Riccardo Tomatis: «Stiamo puntando alla riqualificazione turistica della città con un’attenzione particolare su Vadino e, in quest’ottica, abbiamo fatto una scelta precisa e coraggiosa quella di vendere l’ex scuderia per un’esclusiva destinazione turistico/ricettivo. La precisa volontà è stata quella di rinunciare a un guadagno più alto dato dalla vendita – che però avrebbe portato alla realizzazione di ulteriori abitazioni destinate a seconde case, offerta già oggi abbondante sul nostro territorio – per favorire un insediamento turistico alberghiero. L’intento è quello di promuovere uno sviluppo di questo tipo di turismo e crediamo che la realizzazione di un albergo in questa zona porterebbe innegabili vantaggi, non solo al quartiere di Vadino, ma a tutta la nostra città».

Aggiunge il primo cittadino: «Con le entrate derivanti dall’alienazione effettueremo interventi importante di manutenzione straordinaria sulla città e, tra questi, il rifacimento di via Papa Giovanni».

Afferma il vicesindaco Alberto Passino: «La destinazione turistica a cui è vincolata l’alimentazione porterà un grande contributo di riqualificazione e rilancio di via Michelangelo e dell’intera zona mare di Vadino. Senza dimenticare la sistemazione anche di via papà Giovanni attesa da tempo».

La presentazione delle offerte dovrà avvenire entro e non oltre le 12 del 18 luglio 2022.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.