«Il Terzo Valico prosegue nonostante le complessità. È un’opera molto articolata, in questo momento siamo arrivati a circa l’80% degli scavi delle gallerie».

Calogero Mauceri, commissario del Terzo Valico/Nodo di Genova e scalo smistamento merci di Alessandria ha partecipato al convegno “Liguria infrastrutture: mobilità, ambiente sicurezza“.
«Le gallerie del Nodo sono state pressochè completate, mancano soltanto cento metri alla galleria Colombo, che è sotto la città di Genova. Con il completamento di questi scavi, Nodo e Terzo Valico saranno in stretta connessione, quindi anche il collegamento con il porto si vedrà maggiormente».

Mauceri ribadisce che ciò «Consentirà di realizzare una profonda trasformazione del territorio e dal punto di vista commerciale. Genova sarà in condizione con queste due opere di competere con i grandi porti del Nord Europa e anche sul piano dei passeggeri sarà assicurato il collegamento fra Genova e Milano: l’obiettivo è farlo in meno di un’ora».

Per quanto riguarda i tempi, Mauceri conferma le scadenze previste. «Teniamo fermo l’obiettivo di consegnare l’opera alla data prevista dal contratto, che è fine lavori a dicembre 2024».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.