Dopo il decreto cautelare monocratico adottato dal presidente del Tar Campania – sezione di Salerno, sospesi temporaneamente i presupposti alla base della risoluzione contrattuale, la struttura commissariale per il contrasto al dissesto idrogeologico della Liguria ha stabilito la riapertura entro oggi del cantiere per i lavori relativi alla realizzazione dello scolmatore del torrente Bisagno a Genova.

I lavori riprendono in attesa della decisione collegiale del Tar Campania che si pronuncerà l’8 giugno 2022.

È stato contestualmente chiesto al Rti appaltatore, il Consorzio Research un cronoprogramma dei lavori.
Il prosieguo del cantiere sarà subordinato alla decisione collegiale del Tar Campania attesa per l’8 giugno 2022.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.