La giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Urbanistica, ha approvato il nuovo bando di rigenerazione urbana.

I Comuni potranno presentare progetti per riqualificare aree del proprio territorio, accedendo alla piattaforma dedicata, a partire dalle ore 8 del 22 giugno 2022.

Gli interventi possono essere proposti dai singoli Comuni, o in forma associata.

Il termine ultimo per la presentazione è stato fissato il 22 luglio 2022.

Le risorse disponibili sono di 5 milioni 263 mila e 800 euro, disponibili sulla legge 145/2018. Il contributo massimo ammissibile è 200 mila euro per i Comuni con popolazione inferiore 10 mila abitanti e 300 mila euro per i Comuni con popolazione superiore a 10 mila abitanti.

È previsto un ulteriore contributo, per un massimo di 200 mila euro e un cofinanziamento del 30% per il recupero di alloggi di Edilizia Residenziale Sociale.

«La Regione prosegue con il Programma di Rigenerazione Urbana della Liguria che consente una pianificazione ed una visione del territorio per i prossimi anni – spiega l’assessore all’Urbanistica Marco Scajola − I Comuni potranno presentare progetti che si ispirino agli obiettivi di rigenerazione urbana: sostenibilità ambientale, tecnico-urbanistica, culturale ed ambientale, infrastrutturale, turistico-ricettiva e socio-economica. Infine, i progetti devono essere immediatamente cantierabili, perché vogliamo dare un’attuazione immediata agli interventi».

Viene chiesto ai Comuni lo sforzo di disegnare le loro città e i borghi con una prospettiva rivolta al futuro e con grande rispetto per l’ambiente. «Di contro noi − aggiunge Scajola − diamo una risposta celere, con fondi che potranno arrivare già a partire da ottobre 2022. I progetti di intervento, volti a riqualificare ambiti urbani, migliorare la qualità paesaggistica, di vita ed architettonica della nostra Liguria, saranno inseriti nel programma tramite una piattaforma informatica».

Gli interventi ammissibili a finanziamento possono riguardare aree urbane ed extra-urbane, edifici pubblici o aperti al pubblico. Tra il 2021 e il 2022 sono stati finanziati complessivamente, sia con la legge 145/18 sia con il Fondo strategico regionale, 51 progetti per un importo di 9,3 milioni di euro in tutto il territorio ligure. Nei prossimi giorni verranno organizzati incontri con gli amministratori locali per illustrare le modalità di partecipazione al bando. I progetti presentati, ma non finanziati immediatamente, potranno accedere successivamente ad altri fondi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.