Prosegue il calendario di eventi organizzati nell’ambito della XII edizione di Euroflora. Queste le iniziative del 4 maggio.

Alle 10 all’ex Fienile il Comune di Genova presenta i lavori di rigenerazione urbana e riassetto paesaggistico della copertura del depuratore di Genova Sturla. La zona, inizialmente abbandonata, diventa un polo di aggregazione. La presenza di un chiosco bar “presidia” l’area anche grazie ai servizi gratuiti forniti al quartiere (docce, area cani, campo petanque e orti urbani). Un’ampia area prativa aperta a tutti rende possibile prendere il sole, e durante il periodo estivo un’arena cinematografica, in modalità silent con cuffie, fornisce un servizio di eccellenza per tutta la città.

Alle 12 al Palco Belvedere, “Il Blues dell’Anima“, intrattenimento musicale a cura dell’accademia musicale Lizard di Genova, in collaborazione con l’Associazione culturale Lm European Music –Esibizione di Linda Emma Rose, cantante, propone una scaletta dedicata al rhythm’blues, soul, gospel, blues e jazz.

Alle 14 l’ex Fienile ospita la conferenza stampa di presentazione del patto di gemellaggio tra il Parco Naturale Regionale dell’Antola e l’abruzzese Parco Naturale Regionale Sirente Velino. L’incontro si svolgerà alla presenza del vice presidente della Regione Liguria, Alessandro Piana, con la partecipazione del vice presidente della Regione Abruzzo, Valerio Imprudente, e il coinvolgimento dei sindaci e dei rappresentanti degli Enti Parco.

Alle 15 alle Palestrine l’associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini organizza l’incontro tecnico “Il giardino senz’acqua un approccio sostenibile al verde ornamentale“. Si parlerà della necessità di trovare un modo di ridurre i consumi idrici attraverso l’utilizzo di piante che hanno un ridotto bisogno di acqua. Nel corso dell’incontro verrà mostrato un esempio applicato di un giardino realizzato in riviera ligure seguendo questi esempi.

Alle 16 all’ex Fienile è il programma la conferenza “Il verde ci salverà. Cambiamento climatico e salute dell’uomo: il ruolo primario del verde“, a cura di Associazione Florovivaisti Italiani. Un dialogo a 360 gradi sul ruolo del verde, tra sviluppo delle città e cambiamenti climatici per ripensare la pianificazione degli spazi in rapporto alla salute e al benessere delle persone. Se ne parlerà con Francesco Ferrini, docente di Arboricoltura Generale all’Università di Firenze e autore di molti studi in materia e Francesco Mati, vivaista pistoiese. Introduce Aldo Alberto, Presidente Associazione Florovivaisti Italiani. Moderail giornalista Ottavio Traverso. Al termine dell’iniziativa spazio alla discussione con il pubblico presente e on line.

Alle 17.30 al Palco Gropallo “Il Blues dell’Anima“, intrattenimento musicale a cura dell’accademia musicale Lizard di Genova, in collaborazione con l’Associazione culturale Lm European Music – Esibizione di Angel Josè Leibanti, giovale polistrumentista, propone un programma di musica classica e moderna

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.