Le principali Borse europee tengono in chiusura di seduta, nonostante il rialzo dell’inflazione in Germania che in maggio ha sfiorato l’8% (+7,9% su base annua), con un progresso dello 0,9%, contro lo 0,5% atteso, su aprile.

La migliore è Parigi (+0,63%), seguita da Francoforte (+0,58%), Milano (+0,3%), Londra (+0,1%).

Chiusa Wall Street per la commemorazione dei caduti.

In rialzo i rendimenti dei titoli di Stato, dai bund tedeschi (+9,6 punti all’1,053%) ai Btp italiani (+12,7 punti al 3,017%), mentre il differenziale tra i due si porta a 196,5 punti. Contrastati il greggio (Wti +0,68% a 115,84 dollari al barile) e il gas (-0,48% a 86,46 euro al MWh) sulla piazza di Amsterdam, così come l’oro (+0,07% a 1.856,66 dollari l’oncia).

A Piazza Affari caute Banco Bpm (+0,72%), Unicredit (+0,61%) e Intesa (+0,17%), mentre Bper (-0,61%) naviga in acque negative.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.