Bilancio sociale del Celivo: oltre 1.100 studenti formati, 52 corsi per volontari

Al 31 dicembre 2021 si contavano 528 organizzazioni di volontariato e 564 Associazioni di promozione sociale

Bilancio sociale del Celivo: oltre 1.100 studenti formati, 52 corsi per volontari

Il Bilancio sociale del Celivo è stato approvato il 4 maggio dall’Assemblea dei Soci. Si tratta della ventesima edizione consecutiva nell’anno in cui il Centro di Servizio compie il proprio ventiquattresimo anno di attività. Un documento redatto internamente con la collaborazione di tutto lo staff che ogni giorno ha inserito nel sistema gestionale, ognuno per la propria mansione, il lavoro svolto. Il Bilancio sociale costituisce così nella propria interezza un registro fedele di quanto realizzato in termini di servizi erogati, tutti gratuitamente, a favore dei cittadini e dei volontari attivi nell’area di competenza del Centro.

L’azione del Celivo si sviluppa nella città metropolitana di Genova, area popolata da circa 835.000 abitanti e composta da 67 comuni. Al 31 dicembre 2021 si contavano 528 organizzazioni di volontariato e 564 Associazioni di promozione sociale, oltre a diverse migliaia di altri enti non profit.

I servizi gratuiti offerti dal Centro possono essere ricondotti a sei macro-categorie: promozione, orientamento e animazione territoriale; formazione; consulenza, assistenza e accompagnamento per gli Enti di terzo settore; informazione e comunicazione; supporto logistico; ricerca e documentazione.

COME È ANDATO IL 2021?

«Il 2021 è stato un anno ancora segnato dalla pandemia, ma le attività del Celivo si sono svolte in modo fluido, grazie anche alle nuove modalità adottate l’anno precedente per adeguare i servizi all’emergenza», afferma Luca Cosso, presidente del Celivo, nell’introduzione del documento.

Molti sono i risultati riportati nel testo integrale del Bilancio sociale; eccone alcuni riconducibili alle tipologie sopracitate:

1.166 studenti formati
46 incontri nelle scuole
15 video lezioni sul sito dell’Università di Genova
246 appelli di ricerca volontari
806 colloqui di orientamento al volontariato
52 corsi di formazione per volontari
2.981 consulenze
240.000 visualizzazioni del sito
7.979 beni donati agli Ets
Altri dati di sintesi sono disponibili in un’infografica scaricabile.

Il trasferimento di molte attività alla modalità digitale avvenuto nel 2020, in effetti ha permesso nel 2021 di svolgere in modo esauriente i colloqui di orientamento, le attività formative quali i corsi di introduzione al volontariato per la cittadinanza, i corsi per gli Ets, nonché le consulenze e molto altro.

NON TUTTO CIÒ CHE CONTA PUÒ ESSERE CONTATO

Al di là dei numeri, che pure sono importanti, il bilancio sociale vuole rappresentare anche l’intenso lavoro quotidiano fatto di relazioni di qualità con il territorio e con gli utenti, di analisi e verifiche continue per un miglioramento costante dei servizi e di aggiornamenti rispetto ai cambiamenti dello scenario normativo, come conferma la direttrice Simona Tartarini: «Durante il 2021 Celivo ha ottenuto il nuovo accreditamento quale Csv della città metropolitana di Genova, deliberato dall’organismo nazionale di controllo sulla base della riforma del terzo settore. Il Codice del terzo settore ha previsto nuove norme per i Centri di servizio per il volontariato e una nuova procedura di accreditamento. Siamo lieti di averla superata positivamente e di poter proseguire con continuità la nostra azione gratuita. La Riforma del terzo settore è entrata nel vivo negli ultimi mesi del 2021, con l’istituzione del Runts. Celivo è stato e sarà al servizio dei volontari, per accompagnarli e supportarli in questo importante passaggio storico».

Proprio per fornire supporto alle associazioni rispetto alle novità della Riforma, nel 2021 sono state effettuate 946 consulenze fiscali, amministrative e statutarie gratuite.

Il Bilancio sociale 2021 e la scheda di sintesi sono strumenti a disposizione di tutti i cittadini. Il periodo di riferimento della rendicontazione è dal 1° gennaio al 31 dicembre 2021.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here