Trillium Flow Technologies ha completato l’acquisizione di Termomeccanica Pompe.

Attiva da oltre centodieci anni, Termomeccanica Pompe, con sede alla Spezia offre una gamma estesa di pompe altamente ingegnerizzate a turbine verticali e a casse divise che vengono utilizzate nei mercati della trasmissione acqua, dissalazione, produzione di energia e oil and gas. Inoltre, l’azienda spezzina offre soluzioni nel service di macchine rotanti grazie a un’organizzazione dedicata che copre i mercati del Medio Oriente e dell’Europa. Trillium, controllata della First Reserve, è focalizzata sull’obiettivo di assistere i propri clienti fornendo prodotti e servizi ingegnerizzati. First Reserve è un leader mondiale del private equity che si concentra esclusivamente sull’energia.

I prodotti e servizi di Termomeccanica Pompe abbinati a quelli dei marchi esistenti di Trillium – Gabbioneta, Begemann, Floway, Roto-Jet, WEMCO1 et WSP – posizionano l’azienda in modo unico per fornire ai clienti un’ampia gamma di soluzioni di pompaggio complementari. Nello specifico, Termomeccanica Pompe amplia la presenza di Trillium nelle applicazioni relative alle infrastrutture idriche.

«L’aggiunta dei prodotti e servizi di Termomeccanica Pompe all’offerta pompe di Trillium ci consente di partecipare a progetti e penetrare mercati ai quali, singolarmente, le società non erano in grado di accedere» commenta Paolo Macchi, amministratore delegato di Trillium Pumps Italy.

«Aggiungere valore ai progetti dei clienti – afferma Edoardo Garibotti, amministratore delegato di Termomeccanica Pompe – è nel Dna di Termomeccanica Pompe. Tutta la nostra organizzazione ruota attorno allo sviluppo e alla fornitura di soluzioni di pompaggio con un importante customizzazione, sia in termini di prodotti che di servizi, rispondendo alle esigenze specifiche dei nostri clienti. Questo è un valore che condividiamo pienamente con Trillium Flow Technologies, che, con la sua dimensione di player globale, consentirà a Termomeccanica Pompe di rafforzare ulteriormente la propria eredità».

David Paradis, ceo di Trillium, aggiunge: «Voglio ringraziare i membri dei team di Termomeccanica Pompe e Trillium per l’ottimo lavoro svolto nel riunire le aziende insieme. L’aggiunta di Termomeccanica Pompe al nostro portafoglio ci posiziona meglio come fornitore globale di pompe verticali a turbina e split case ad alte prestazioni. In particolare, Termomeccanica Pompe amplia la nostra offerta nelle applicazioni per il settore acqua e altre infrastrutture critiche. La gamma di prodotti altamente ingegnerizzati, la solida catena di approvvigionamento, la produzione di prim’ordine, le ampie capacità di prova e l’ampia organizzazione di servizi post-vendita di Termomeccanica Pompe abbinati agli stessi dei nostri marchi Gabbioneta e Floway ci permetteranno di presentare un’offerta di prodotti unita e completa ai clienti di tutto il mondo».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.