Ci sarà anche un po’ di Liguria al concorso “Basilicata a Tavola”, l’evento formativo e culturale in programma tra il 27 e il 30 aprile a Melfi (provincia di Potenza). All’iniziativa di valore nazionale, inserita nel Programma per la Valorizzazione delle Eccellenze del Ministero dell’Istruzione, parteciperanno molti istituti alberghieri e turistici in rappresentanza di molte regioni. La Liguria sarà rappresentata dall’Istituto Alberghiero Nino Bergese di Sestri Ponente.

Le gare riguarderanno gli indirizzi di accoglienza turistica, sala e cucina. Gli studenti saranno in competizione elaborando piatti e cocktail, presentando itinerari turistici, a cui saranno abbinati loghi da loro creati e allestendo stand con materiale promozionale e prodotti tipici dei territori di provenienza nelle vie del centro storico di Melfi. Sarà, insomma, una sfida basata su creatività, professionalità e capacità di elaborare una proposta di marketing territoriale. La compagine dell’Istituto Bergese, con a capo il dirigente scolastico Cinzia Baldacci, sarà composta da tre alunni, Luca Traverso, Giulia Lavagetto e Azzurra Parodi, con i rispettivi docenti Felice Lavorgna, Laura Dottore e Gabriele Pontillo.

«Le eccellenze agroalimentari della Liguria saranno protagoniste al concorso Basilicata a Tavola – dice il vicepresidente della Regione Liguria con delega all’Agricoltura Alessandro Piana – ribadendo l’elevatissima qualità delle nostre proposte e la discendenza storica e culturale di molte ricette. I ragazzi del Bergese di Sestri Ponente sono ambasciatori attivi della produzione enogastronomica ligure e delle materie prime utilizzate per comporre i sapori della nostra cucina, per veicolare la conoscenza dei prodotti tipici e delle filiere agroalimentari che contribuiscono alla gestione sostenibile e al presidio del territorio rurale. Occasioni come queste, di confronto attivo, non possono che essere incoraggiate e incentivate tramite il sostegno di Regione Liguria e Agenzia In Liguria per continuare a valorizzare il territorio attraverso le nuove generazioni».

«Partecipare come Regione Liguria e Agenzia in Liguria attraverso un istituto alberghiero che è una nostra eccellenza in campo formativo, da cui fuoriescono studenti in grado di rappresentare la Liguria al meglio negli eventi di marketing e turismo ci rende molto orgogliosi – dichiara l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – La loro creatività saprà sostenere al meglio l’immagine del nostro territorio e allo stesso tempo per loro sarà una grande e preziosa occasione di formazione».

«Ancora una volta un istituto tecnico della Liguria è protagonista a livello nazionale nel proporre le eccellenze liguri – conclude l’assessore regionale alla Formazione Ilaria Cavo – grazie a questa sfida gli studenti potranno di nuovo cimentarsi in un evento in presenza. Anche questo è Orientamento che si coniuga con la promozione del territorio. Non possiamo altro che fare agli studenti del Bergese un grande in bocca al lupo, sicuri che sapranno farsi valere e far conoscere i nostri sapori e le nostre peculiarità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.