Il Distretto ligure delle tecnologie marine vince il bando europeo Leviatad. In arrivo voucher per le aziende, finanziati con fondi Cosme.

Grazie a Leviatad le imprese liguri avranno la possibilità di migliorare il livello di due elementi strategici, la digitalizzazione e l’internazionalizzazione.

In totale, a Leviatad saranno destinati a 976.000 euro da erogare alle Pmi dei paesi rappresentati dai partner di progetto tramite voucher, a partire da ottobre 2022; nello specifico, la tranche assegnata al Dltm ammonta a 195.200 euro.

I componenti della squadra che ha ideato Leviatad e ne ha reso possibile il finanziamento sono tutti attori di primo piano dei settori economici e della ricerca di diversi stati europei: oltre al Dltm, Camera di Commercio Riviere di Liguria e le strutture di supporto all’innovazione Toulon Var Technologies (Tvt Innovation e Pôle Mer Méditerranée, Camera di Commercio e dell’Industria del Var, regione del Sud della Francia), De Blauwe Cluster (Oostende, Belgio), Navigo (Viareggio), Croatian Defens Industry Competitiveness – Hkkoi (Prelog, Croazia).

Il presidente del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine Lorenzo Forcieri commenta l’accoglimento del progetto: «Siamo sulla strada giusta. Sono molto soddisfatto per il raggiungimento di questo obiettivo e ringrazio lo staff del Dltm e i nostri partner»

Le imprese interessate a ottenere i voucher possono contattare gli uffici del Dltm, inviando una email all’indirizzo: direzione@dltm.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.