In piazza Fontane Marose i partecipanti al corso “Cybersecurity dalla consapevolezza all’approccio specialistico“, organizzato da Camera di Commercio di Genova e dal Centro di Competenza – Start 4.0, si sono messi alla prova in un gioco di simulazione dentro a un “cyberbus”, immedesimandosi nel ruolo di un criminale informatico che tenta di accedere e rubare dati confidenziali.

Si tratta una “Cyber Escape Room” su quattro ruote per mettere in pratica le nozioni apprese durante le lezioni e riflettere sugli errori più comuni che si fanno in tema cybersecurity.

L’esercitazione conclude un ciclo di 24 ore di lezioni iniziate il 24 novembre e tagliate su misura per le piccole e medie imprese, che risultano il principale veicolo attraverso il quale i criminali informatici riescono a colpire e a sottrarre i dati delle grandi aziende.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.