Iren ha avviato negli scorsi mesi una serie di progetti finalizzati a riequilibrare la presenza femminile negli organici e a sviluppare il talento delle proprie dipendenti attraverso specifici interventi ed iniziative. In particolare, nel Piano Industriale presentato lo scorso autunno, è stato inserito l‘obiettivo di raggiungere il 30% di manager di sesso femminile entro il 2030.

Inoltre, è stato avviato il progetto Gender Pay Equity, finalizzato a individuare i fattori che causano disparità nelle retribuzioni e valutare l’implementazione di eventuali misure correttive.

L’impegno del Gruppo per contrastare la violenza di genere in ogni sua forma è stato poi formalizzato in una politica dedicata, finalizzata da un lato a sensibilizzare sul complesso fenomeno delle violenze e molestie nei luoghi di lavoro e dall’altro a prevedere misure concrete per sostenere chi fosse vittima di comportamenti scorretti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.