Interventi programmati, viabilità alternativa e lavori in corso dal 12 al 18 marzo a Genova.

In lungomare Canepa, via Pietro Chiesa e via Fiamme Gialle, fino alla mezzanotte del 22 marzo, per lavori a cura di Ireti di collegamento sottoservizi propedeutici alla riqualificazione del Nodo di San Benigno, sono istituiti il limite massimo di velocità di 30 km/h, il divieto di sorpasso ed il divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati nei tratti: lungomare Giuseppe Canepa, tratto compreso tra il “ponte elicoidale” e lo stipite ponente del civico 3; via Pietro Chiesa, tratto compreso tra via Scarsellini e lungomare Canepa; via Fiamme Gialle, tratto compreso tra via Chiesa e lungomare Canepa. Per i veicoli che, percorrendo via Fiamme Gialle, giungono all’intersezione con lungomare Canepa è istituito l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza ed è confermato l’obbligo si svoltare verso destra.

In via Cornigliano, via San Giovanni d’Acri, via Gattorno, via Brighenti e via Bellini, dalle 22 di questa sera alle 4 del 14 marzo, per lavori di riqualificazione (asfaltature) sono introdotte temporanee modifiche alla viabilità. Dal 16 al 25 marzo, nella fascia oraria 21-5, in via Sparta per tutta la sua estensione, e invia Sant’Elia, nel tratto compreso tra l’intersezione con la via Sparta e la rotonda all’altezza del civico 22, è istituito il divieto di circolazione veicolare per asfaltature a cura di Aster.

Per lavori di posizionamento di fioriere per conto del Municipio V Valpolcevera, dalle 8 alle 12 del 15 marzo in via Rasori, tratto compreso tra via Canepari e via Piccone è istituito il divieto di circolazione veicolare ad eccezione dei veicoli afferenti al cantiere. Contestualmente, nella stessa via, tratto compreso tra via Piccone e via Jori viene ripristinato il doppio senso di circolazione veicolare in regime di senso unico alternato regolato da movieri. In via Chiaravagna, via Borzoli e via Pier Domenico Bissone, fino al 31 dicembre, temporanea modifica alla circolazione e alla sosta veicolare per l’esecuzione di lavori propedeutici alla sistemazione idraulica del torrente Chiaravagna.

In via Tabarca e in via del Tritone, fino al 15 aprile, per i lavori nell’ambito del progetto Africa Cable per la rete di telecomunicazioni a cura di Retelit digital service è stabilito il limite di velocità a 30 km\h e divieto fermata veicolare. In via Borzoli, fino al 25 marzo, tra i civici 70 e 92, è modificata temporaneamente la circolazione e la sosta veicolare per l’esecuzione di lavorazioni per il miglioramento della circolazione e la realizzazione di un parcheggio a raso nell’ambito del piano infrastrutture viarie in via Borzoli (emergenza Ponte Morandi). Per l’attivazione di un nuovo ponte provvisorio e i lavori di adeguamento idraulico di via Chiappeto, fino al 28 febbraio 2023, in via delle Casette, nel tratto compreso tra via dell’Arena e il ponte di nuova realizzazione, è istituito il limite massimo di velocità di 30 km/h; nel tratto compreso tra il ponte di nuova realizzazione e il termine a mare della strada, è istituito il divieto di transito veicolare e pedonale. In via Pontevecchio, in prossimità dell’intersezione con il ponte di nuova realizzazione che collega a via delle Casette sono istituiti: limite massimo di 30 km/h in entrambi i segmenti stradali, l’obbligo di arresto e dare precedenza ai veicoli provenienti dal ramo a mare. Fino al 25 marzo, per un intervento straordinario di sostituzione dei giunti stradali nel tratto tra corso Europa e cavalcavia Don Bosco, è introdotto il limite di velocità massimo a 30 km\h.

Per il riassetto del sistema di accesso alle aree operative del bacino portuale di Pra’/Voltri fino al 30 settembre in via Pra’, nel tratto tra via Porrata e il civ. 65, sono istituiti: limite massimo di velocità di 30 km/h; divieto di sorpasso; divieto di transito, all’altezza del segmento stradale che porta al casello autostradale per i veicoli provenienti da ponente e con direzione di marcia ponente/levante. Contestualmente, per i veicoli con direzione di marcia ponente/levante, giunti all’altezza dell’intersezione semaforizzata con l’uscita dello svincolo autostradale di Genova Pra’, è istituita la direzione obbligatoria diritto.

Fino al 31 agosto in piazza Portello e nel tratto iniziale da monte di via Interiano sono istituiti la limitazione della velocità dei veicoli a 30 Km/ora e il divieto di fermata per i lavori di ampliamento e di trasformazione dei locali dell’ex sottopasso in un parcheggio interrato. Nel quartiere di Sturla, per lavori di adeguamento idraulico del sul Rio Chiappeto, fino al 19 gennaio 2023 sono istituiti il limite massimo di velocità di 30 km/h, il divieto di sorpasso e il divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati in questi segmenti stradali: viale Cembrano, tratto compreso tra il civico 10 e via Romana di Quarto; via Romana di Quarto, tratto compreso tra il civico 19 e viale Cembrano; via Nino Franchi, tratto compreso tra il civico 2A e viale Cembrano; via delle Casette, tratto compreso tra il civico 6 e viale Cembrano. Sono stabilite anche le seguenti prescrizioni: per i veicoli in uscita da via delle Casette e via Nino Franchi è istituito l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con il controviale di accesso alla nuova rampa di cantiere; per i veicoli in uscita da via delle Casette, via Nino Franchi e la rampa di cantiere è istituito l’obbligo di dare la precedenza all’intersezione la viabilità principale di viale Cembrano; senso unico di circolazione veicolare con direzione levante-ponente nel controviale di accesso alla rampa di cantiere; settore di sosta riservato ai veicoli adibiti al trasporto delle merci che compiono operazioni di carico e scarico, con disposizione rasente il marciapiede, all’altezza del civico 5 di via Romana di Quarto. Ingresso e uscita dei mezzi dalle aree di cantiere sono regolati da movieri.

Tutti i lavori, Municipio per Municipio, e ordinanze di via Chiaravagna e via Cornigliano a questo  link

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.