Le esportazioni di vino italiano nel 2021 raggiungono il valore record di 7,11 miliardi di euro, per un +12,4% su base annua che recupera di molto il -2,2% registrato nel 2020, secondo quanto evidenziato dalle elaborazioni dell’Osservatorio Qualivita Wine su dati Istat. La Liguria non è da meno, anzi, guadagna un 26,7% rispetto al 2020.

Certo, le quantità sono minime rispetto ai numeri che fanno altre regioni, come si vede dalla tabella qui sopra, però si può notare come l’export sia salito parecchio rispetto anche al 2019. Si tratta della terza percentuale di incremento più alta dopo Valle d’Aosta e “regioni diverse non specificate”.

In totale l’export vinicolo ligure nel 2021 vale quasi 22 milioni.

I risultati a livello territoriale mostrano una crescita dell’export vinicolo per 19 regioni su 20 nel 2021, con crescite a doppia cifra percentuale per 13 regioni italiane. Inoltre 16 regioni su 20 segnano risultati migliori del periodo pre-pandemia, con un valore delle esportazioni superiore a quello del 2019. Per 15 regioni italiane, il valore dell’export del 2021 rappresenta il più alto mai registrato per le esportazioni di settore.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.