Sabato 26 e domenica 27 marzo 2022 verranno recuperate la Fiera di Sant’Antonio e la Fiera Agricola, annullate a gennaio a causa dell’emergenza sanitaria.

«Un appuntamento storico importante per la città e per tutto il territorio – spiega l’assessore al commercio Gianluca Ratto – saranno presenti circa 475 banchi e per la parte agricola altri 40. Come amministrazione abbiamo ci siamo attivati per recuperare l’edizione di quest’anno e dare l’opportunità agli ambulanti e a tutti gli esercizi commerciali cittadini di lavorare in sicurezza».

Le vie interessate dalle bancarelle sono viale Kasman, corso Dante, piazza Cavour, via Trieste, via San Francesco, via Nazario Sauro, piazza Roma, via Nino Bixio, corso Garibaldi, piazza Matteotti, via Delpino, piazza Della Torre, via Gagliardo, via dei Casaretto, largo Giannini e piazza N.S. dell’Orto. Il comando di polizia municipale ha predisposto temporanee modifiche alla viabilità come indicato dall’ordinanza n. 12 del 21/09/2022. Per accedere alla fiera è obbligatorio essere in possesso del Green Pass Base e indossare la mascherina.

«Visto l’evento a rilevante impatto per la città – spiega il comandante della polizia municipale Fabio Lanata – è stata disposta l’apertura del Centro operativo comunale. Per monitorare al meglio lo svolgimento in sicurezza della fiera la polizia municipale, insieme a dieci steward e ai volontari delle associazioni di Protezione civile e dell’Associazione nazionale dei carabinieri, verificheranno il rispetto delle normative anticontagio e il possesso del Green Pass».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.