Borsa: apertura in rialzo per Milano, lieve crescita per il prezzo del petrolio

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: apertura in rialzo per Milano, lieve crescita per il prezzo del petrolio

Avvio in rialzo per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha iniziato a +0,65% a 23.035 punti. Tra i titoli spica Leonardo dopo il bilancio: +11,41%. Guadagnano anche Telecom Italia (+6,28%) e Cnh Industrial (+2,5%). In calo Unicredit (-2,79%) e Intesa Sanpaolo (-2,65%).

Avvio positivo per le principali Borse europee. A Londra l’indice Ftse 100 apre a +0,81% a 7.156 punti, a Francoforte il Dax sale dello 0,28% a 13.479 punti mentre a Parigi il Cac 40 segna +0,42% a 6.233 punti.

Seduta in rosso per Borse asiatiche che scontano la delusione per l’esito inconcludente dei colloqui tra Ucraina e Russia mentre Washington non allenta la pressione su Mosca, con il presidente Joe Biden intenzionato a revocare i privilegi commerciali alla Russia allo scopo di poter inasprire i dazi verso Putin. Tokyo ha chiuso in calo del 2%.

Partenza in lieve crescita per il prezzo del petrolio dopo il deciso calo di ieri.
Il Wti sale dello 0,74% a 106,7 dollari mentre il Brent si mantiene sulla soglia dei 110 dollari.

Nei cambi euro stabile contro il dollaro a 1,0983 (-0,05%) mentre contro lo yen guadagna lo 0,53% a 128,2775.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in leggero aumento a 165 punti base (+0,69%). Il rendimento è a +1,90%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here