Axpo Italia-Canadian Solar, due accordi ppa per l’acquisto di energia fotovoltaica

Axpo Italia-Canadian Solar, due accordi ppa per l’acquisto di energia fotovoltaica

Axpo Italia e Canadian Solar annunciano la firma di due accordi di lungo termine ppa (Power purchase agreement) della durata di 10 anni, per l’acquisto dell’energia prodotta da due impianti fotovoltaici in fase di realizzazione e di capacità complessiva di 84 MWp.

I due impianti, la cui costruzione da parte di Canadian Solar avverrà prima dell’inizio del 2023, dalla potenza nominale rispettivamente di 33 MWp e 51 MWp, si trovano rispettivamente a Viterbo, nel Lazio, e a Trapani in Sicilia. Axpo Italia acquisterà l’energia pulita prodotta dai due progetti dal momento in cui questi avranno raggiunto la fase di commercializzazione, stimata per gennaio 2024. Una volta in funzione, si stima una produzione annuale di energia pulita di circa 156 GWh, equivalenti al consumo annuale di elettricità di circa 61 mila famiglie o alla sostituzione di 48.500 tonnellate di emissioni di CO2.

«Per noi è fondamentale continuare a sostenere l’ampliamento e la valorizzazione degli accordi di lungo termine per la produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili – commenta Simone Demarchi, amministratore delegato di Axpo Italia – Oggi possiamo vantare un’ampia esperienza internazionale su questo settore e siamo particolarmente soddisfatti che anche il mercato italiano ne stia iniziando a percepire la centralità. Grazie al lavoro con partner altamente qualificati come Canadian Solar, i ppa rappresentano uno degli strumenti migliori per promuovere la realizzazione di nuovi impianti di energia pulita e metterli al centro delle ambizioni e delle strategie per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione».

«Il nostro secondo e terzo ppa con Axpo Italia ci rendono il più grande sviluppatore fotovoltaico del Paese in base al volume contrattuale – ha dichiarato Shawn Qu, presidente e ceo di Canadian Solar – La crescita delle fonti di energia rinnovabile in Italia è fondamentale per raggiungere gli obiettivi di transizione energetica del Paese. Continueremo ad aumentare il nostro ruolo di leadership impegnandoci al contempo a far crescere la nostra pipeline di progetti di energia pulita in Europa».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here