Audiovisivo, due bandi regionali da 750 mila euro ciascuno: domande dal 29 marzo

Domande dal 29 marzo al 29 aprile, esclusivamente online

Audiovisivo, due bandi regionali da 750 mila euro ciascuno: domande dal 29 marzo

Doppio bando regionale da un milione e mezzo di euro per il settore dell’audiovisivo. L’obiettivo è attrarre nuove produzioni estere, ma anche sostenere lo sviluppo e la produzione dei progetti locali.

«Il nostro sostegno al settore – spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti, proponente della delibera approvata in giunta regionale – ha già prodotto, nelle precedenti edizioni dei bandi, 1100 giornate di riprese, il coinvolgimento di 590 professionalità residenti in Liguria e una ricaduta complessiva di 11 milioni di euro».

Le due misure regionali, rientranti nell’azione 3.3.2 del Por Fesr 2014-2020, dispongono entrambe di una dotazione di 750 mila euro e consentiranno alle imprese di accedere a contributi a fondo perduto a copertura massima dell’80% dell’investimento per progetti locali di sviluppo, fino al 60% per la produzione di opere audiovisive in Liguria da parte di imprese italiane, europee o extraeuropee destinate alla distribuzione nazionale e internazionale che realizzino almeno il 30% dei giorni di riprese sul territorio regionale.

«La Regione conferma una grande sensibilità nei confronti del comparto dell’audiovisivo ligure – afferma la presidente di Genova Liguria Film Commission Cristina Bolla – Dopo anni difficili per l’industria creativa, questo doppio bando rappresenta un’importante azione di rilancio per il nostro territorio e le imprese liguri. Per conoscerne i dettagli, invitiamo gli interessati all’appuntamento organizzato da Glfc per lunedì 14 marzo, alle 10, a Villa Bombrini».

Le domande devono essere redatte esclusivamente online al sistema “Bandi on line” di Filse, dal 29 marzo al 29 aprile 2022.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here