In Liguria superate le 800 mila dosi booster somministrate, quasi 30 mila negli ultimi due giorni, portando la copertura vaccinale con terza dose al 58,78% nella popolazione over 12 e al 53,55% sull’intera popolazione.

Lo annuncia il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti.

«I segnali che arrivano sul fronte del contagio – aggiunge Toti – sono incoraggianti. L’incidenza su base settimanale ogni 100 mila abitanti, pur restando su valori molto elevati in termini assoluti, sta rallentando in maniera significativa, passando da quota 2293 di sabato 29 gennaio scorso al 1835 di oggi: un numero che dimostra come la quarta ondata sia ormai nella sua fase calante. Continua il calo del numero complessivo dei positivi, segno che il numero dei guariti supera quello dei nuovi positivi. Si tratta certamente di dati che ci lasciano ben sperare per il futuro, ma la vera chiave di volta della situazione che stiamo vivendo oggi, cioè di ritorno alla vita e alla socialità, seppure con prudenza, è legata ai vaccini: grazie alla poderosa campagna avviata da oltre un anno, oggi abbiamo 31 ricoverati in terapia intensiva in tutta la Liguria, di cui ben 20 non vaccinati e 11 vaccinati con comorbidità e/o ospedalizzati per patologie Covid correlate».

Nella fascia 5-11 anni invece i vaccinati ammontano a 19.240 mentre le prenotazioni sono 23.413 su una platea di circa 78 mila bambini.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.