«Credo che per l’assessore in carica sia arrivato il momento di dimettersi e lasciare l’incarico a una figura competente e di alto profilo che possa essere presente e possa onorare al meglio l’assessorato più importante per la salute dei cittadini: quello alla Sanità. Lo dichiara il capogruppo regionale del M5S Fabio Tosi, commentando i dati sulle presenze alla II Commissione dal 2020 a oggi del presidente della giunta Giovanni Toti, che tra le sue deleghe ha quella alla Sanità,

«Si fa presto a fare gli onori di casa – prosegue Tosi – sventolando bandiere e prendendosi meriti che non si hanno. Troppo facile, poi, farlo senza rispettare gli impegni presi nei confronti del lavoro dei consiglieri regionali, delle istituzioni e dei cittadini. Quello che sosteniamo da tempo è certificato dai numeri: su 44 Commissioni dedicate e svolte, l’assessore Toti ha fatto registrare 8 presenze (pari al 18,2%) e ben 36 assenze (81,2%)».

Toti, presidente della giunta regionale, ha le deleghe a: Rapporti istituzionali, Partecipazioni regionali (Filse, Liguria Digitale e Liguria Patrimonio), Affari istituzionali, Legislativi, Legali, Semplificazione normativa e Amministrativa, Relazioni europee ed internazionali, Coordinamento dei programmi comunitari, Informatica, Controllo strategico, Risorse finanziarie e Controlli, Patrimonio e Amministrazione generale, Bilancio, Sanità e Comunicazione istituzionale.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.