Regione, 300 mila euro in voucher patenti per l’autotrasporto

Il bando verrà pubblicato sul sito di Regione Liguria e di Filse

Regione, 300 mila euro in voucher patenti per l’autotrasporto

La giunta regionale ligure, su proposta dell’assessore alla Formazione Ilaria Cavo, ha deliberato l’approvazione dell’avviso pubblico “Voucher per l’acquisizione di patenti per l’autotrasporto di cose e persone” a valere sul Por Fse 2014-2020 con un impegno economico di 300 mila euro.

«Il provvedimento innovativo nell’ambito del Por Fse nasce da una necessità manifestata nel dialogo con le categorie dell’autotrasporto che lamentano una grave carenza di autisti – dichiara Cavo – Si mettono a disposizione 300 mila euro per la concessione di agevolazioni in forma di voucher individuale in favore di disoccupati, sottooccupati o inattivi residenti o domiciliati in Liguria per l’ottenimento delle patenti professionali per il trasporto su gomma di merci o persone. Questa iniziativa sperimentale è un primo passo per fornire risposte a questi settori, ma soprattutto opportunità concrete e attuali ai disoccupati liguri, che trovano grazie a queste agevolazioni un effettivo strumento per l’ingresso nel mondo del lavoro. Si stima di poter coinvolgere nei corsi dai 180 ai 220 soggetti».

«Sono molto soddisfatto dal punto di vista occupazionale perché abbiamo approvato in giunta una misura molto attesa sia da parte degli imprenditori e delle aziende sia da parte dei lavoratori – afferma l’assessore al Lavoro e Politiche attive dell’Occupazione Gianni Berrino – Le agevolazioni permetteranno agli autisti, in una fase in cui sono molto richiesti viste le tante offerte di assunzione delle aziende, di poter sostenere le spese al fine di ottenere una formazione professionale completa».

In particolare il voucher potrà essere richiesto per una sola delle seguenti patenti:
– Patente C (esclusa patente C1)
– Patente CQCM (Certificato Qualifica Conducente Merci)
– Patente D
– Patente CQCP (Certificato Qualifica Conducente Persone)
– Patente CE
– Patente DE

Il voucher, del valore massimo di mille euro per le patenti C, D, CE e DE e del valore massimo di 2 mila euro per le patenti CQCM e CQCP, coprirà le spese (al netto di tasse, bolli e visite mediche inammissibili in ambito FSE) per sostenere corsi presso scuole guida localizzate in Liguria. Per presentare domanda di agevolazione a Filse, che gestisce il bando, sono a disposizione due finestre temporali:

– dal 10 marzo al 30 marzo (prima finestra)
– dall’11 aprile al 29 aprile (seconda finestra)

Il bando verrà pubblicato sul sito di Regione Liguria e di Filse. «Se questo provvedimento avrà successo – conclude Cavo – siamo pronti a replicarlo con la nuova programmazione FSE 2021-2027 in fase di approvazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.