Pnrr, La Spezia propone interventi per due palestre scolastiche

Uno relativo alla scuola di via Ticino e l'altro dedicato alla  scuola "A. Frank"

Pnrr, La Spezia propone interventi per due palestre scolastiche

La giunta del Comune della Spezia, su proposta dell’assessore allo sport Lorenzo Brogi, ha deliberato di aderire all’avviso pubblico per la presentazione di proposte per la messa in sicurezza o realizzazione di palestre scolastiche finanziate dal ministero dell’Istruzione, attraverso l’unità di missione per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Gli interventi proposti dal Comune della Spezia sono due: uno relativo alla scuola di via Ticino e l’altro dedicato alla  scuola “A. Frank”.

Gli interventi previsti nelle aree di pertinenza della scuola “Anna Frank” e di Via Ticino consistono nella realizzazione di campi polivalenti e, per quella di Via Ticino, anche la costruzione di un campetto polivalente e di una pista di atletica in modo che possano essere fornite una più ampie risposte alle esigenze della popolazione scolastica di entrambi gli Istituti

«A ogni bando del Pnrr proposti dai vari Ministeri, La Spezia risponde sempre con un progetto concreto, in linea con le linee di mandato e con quanto promesso nella scorsa campagna elettorale − dichiara il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini − avevamo promesso che ci saremo presi cura, con una manutenzione straordinaria, di tutte le strutture sportive comunali e così abbiamo fatto, nell’ottica non solo di poter dare una risposta alla Spezia giovane e sportiva, alle associazioni e a tutto il settore, ma anche di trasformare lo sport in un vero e proprio volano per ricadute turistiche ed economiche importanti per il territorio. Sulla stessa lunghezza d’onda, proprio per promuovere una consapevolezza e un’affezione per lo sport fin da giovanissimi, è imprescindibile l’ausilio delle scuole e avere palestre o strutture degne di tal nome già negli edifici scolastici. Ecco perché abbiamo individuato la scuola di via Ticino e la “A. Frank” per un investimento concreto che va in questa direzione. Un ringraziamento all’assessore allo Sport Lorenzo Brogi e a tutti gli uffici competenti per il loro lavoro».

Il costo complessivo dell’intervento riguardante via Ticino è stimato in  93.750 euro mentre per quello relativo la scuola “Anna Frank il costo complessivo dell’intervento è stimato in  56.250 euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here