Si parte con il percorso formativo “Fare Impresa Junior” proseguendo con la presentazione dei prodotti realizzati nell’ambito del progetto: catalogo dei servizi della Rete per il lavoro, video sulle professioni della blue economy, nuovo portale Info lavoro, fino al Recruiting Day e al convegno dedicato al settore della nautica previsti a fine marzo. È quanto prevede il calendario di appuntamenti organizzati dal Comune della Spezia, nell’ambito dell’azione pilota “La Rete per il Lavoro” all’interno del progetto strategico Mare, Marché transfrontalier du travail et Reseau des services pour l’Emploi” finanziato dal programma Italia-Francia Marittimo.

«Ecco la road map di tutti gli appuntamenti per far conoscere le opportunità e potenzialità del nostro territorio dal punto di vista lavorativo e formativo per i più giovani – dichiara il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – Questo progetto locale ha avuto risonanza in progetti dal calibro internazionale: La Rete per il Lavoro promossa dal Comune della Spezia in tempi pre Covid si è rivelata ancor più fondamentale a seguito della pandemia. Siamo leader in settori strategici per il Paese, come quello della nautica, ed è sempre più necessario essere coscienti di questa eccellenza per poterla valorizzare e promuovere fra le nuove generazioni. Il nostro sforzo è quello di valorizzare e promuovere il territorio: il focus di questo progetto è far crescere nei giovani la sensibilità di poter creare impresa con un legame forte con il territorio, il mare mare, le nuove tecnologie e il turismo».

A seguito del nutrito programma di seminari sulle professioni della blue economy rivolti ai ragazzi degli istituti secondari di secondo grado, nonché degli appuntamenti realizzati nell’ambito dell’iniziativa regionale Orientamenti React, continuano le attività dell’azione pilota spezzina. Il calendario presentato dal Comune della Spezia dettaglia i prossimi appuntamenti: clicca qui per scoprirli.

«Una bella occasione – interviene l’assessore allo Sviluppo Economico Genziana Giacomelli – per presentare tutti gli eventi previsti nel progetto MA.R.E nato con l’obiettivo di supportare i giovani nel loro percorso di orientamento verso il mondo del lavoro. Il progetto, nato nel 2020, avrebbe dovuto accompagnare i giovani all’interno delle aziende del nostro territorio, ma, non essendo stato possibile, abbiamo portato l’economia e le aziende all’interno della scuola. Il calendario ci da un quadro completo di tutti gli eventi già realizzati e di quelli ancora da realizzare da qui al 31 maggio. Si inserisce in questo quadro anche l’iniziativa che viene presentata oggi il “contest” nel quale si mette in luce un altro modo di vivere il lavoro che è quello di fare impresa nei settori di punta del territorio, quali il turismo e l’economia del mare sfruttando il mondo del digitale e delle nuove tecnologie».

Ad affiancare il calendario di appuntamenti, anche il concorso di idee che si terrà alla fine del percorso formativo “Fare Impresa Junior“, organizzato in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale e con il supporto tecnico di Wylab – Tigullio Digital. Il percorso, rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado della Spezia, a oggi coinvolge 223 studenti spezzini e relativi docenti che, in questi giorni e fino a inizio aprile, parteciperanno attivamente ai 10 moduli formativi. Incontri online sviluppati intorno al tema dell’imprenditorialità, intesa come capacità di identificare, analizzare e agire sulle opportunità̀ e sulle idee, per trasformarle in valore economico, sociale e/o culturale per sé stessi e per la collettività̀. A fine percorso verranno selezionate le migliori idee elaborate dai ragazzi che verranno presentate nell’ambito di un evento pubblico. Le prime tre migliori idee verranno premiate.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.