Vueling conferma il volo Genova-Parigi Orly anche per la stagione estiva 2022 insieme alla rotta Genova-Barcellona, attiva da aprile.

Avviata lo scorso 5 novembre e tuttora operativa, la rotta ha registrato un ottimo riscontro sia da parte dei residenti liguri e piemontesi, sia dai turisti in arrivo dalla capitale francese. Il collegamento tra il capoluogo ligure e Parigi continuerà quindi a essere operativo due volte alla settimana, il lunedì e il venerdì, con orari ideali sia per il turismo sia per i viaggiatori d’affari.

A partire dal 2 aprile tornerà anche il volo diretto Genova-Barcellona, con tre frequenze settimanali (martedì, giovedì e sabato).

«La prosecuzione del collegamento di Vueling tra Genova e Parigi Orly anche nella stagione estiva è un’ottima notizia e conferma il successo di questa rotta − afferma Paolo Odone, presidente dell’Aeroporto di Genova − lavoriamo senza sosta insieme agli Enti locali e alle compagnie aeree per ripristinare la connettività aerea della nostra regione e riagganciare il percorso di crescita del nostro aeroporto avviato negli scorsi anni e interrotto dalla pandemia. La conferma del volo per Parigi Orly e il ritorno di quello per Barcellona dimostrano la fiducia di Vueling e la volontà del vettore di investire sul nostro territorio».

Un’esperienza digitale per facilitare le procedure

La compagnia ha sviluppato diverse soluzioni digitali con l’obiettivo di riacquisire fiducia in volo e rendere diversi processi il più semplice possibile.

Health Pass: permette al cliente di inviare la documentazione necessaria prima del volo, offrendo al viaggiatore tranquillità durante il viaggio e permettendo di non presentare nessuna documentazione all’aeroporto. È una soluzione disponibile su più di 200 rotte (più del 60% del network di Vueling), coprendo mercati che includono la Spagna, il Regno Unito, la Francia, l’Italia e i Paesi Bassi. Più del 60% dei clienti già utilizza questo servizio e, dalla sua implementazione, più di 600 mila passeggeri hanno potuto rilassarsi e godersi il proprio volo in seguito alla verifica della loro documentazione da parte di Vueling prima dell’arrivo in aeroporto.

Riconoscimento facciale: in collaborazione con Aena, Vueling ha implementato, nell’aeroporto di Barcellona, un progetto pilota per l’imbarco biometrico. I viaggiatori sulla rotta Barcellona–Malaga hanno potuto vivere un’esperienza digitale completamente diversa attraverso il riconoscimento facciale. Vueling è stata la prima compagnia aerea a usare una tecnologia del genere integrata in ogni step pre-partenza del passeggero. Il 20% dei clienti della rotta Barcellona-Malaga ha utilizzato e continua a utilizzare questa nuova tecnologia dal suo iniziale lancio a dicembre.

Travel Pass Iata: Vueling è stata la prima compagnia aerea low-cost a offrire il Travel Pass Iata, ora disponibile su 26 rotte.

Vueling ha, inoltre, guidato la digitalizzazione dei suoi canali di assistenza clienti, implementando una nuova piattaforma per fornire una customer experience migliorata grazie all’utilizzo di chat automatiche per arricchire ulteriormente l’esperienza, senza la necessità di parlare con un assistente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.