Il Comune di Sarzana ha affidato alla ditta Cofar srl i lavori di risanamento, risagomatura e riqualificazione di alcune strade.

L’importo è di 234 mila euro.

Il piano strade da 3 milioni va dunque avanti.

«Abbiamo trovato buche nelle strade e buchi nel bilancio: una condizione assolutamente precaria, con una stima iniziale di almeno 3,5 milioni di euro per poter restituire una viabilità sicura ai cittadini sarzanesi − dichiara l’assessore ai lavori pubblici Barbara Campi − non ci siamo arresi di fronte a impegni economici che da subito si sono manifestati come molto impegnativi per le risorse ordinarie del nostro bilancio. La programmazione quindi è stata avviata, consci che serviva una visione di lungo periodo e sforzi enormi. Purtroppo per tali opere, definite di manutenzione ordinaria e di competenza interamente comunale, a eccezione di alcuni brevissimi tratti di competenza statale, di Anas o della Provincia, non sono purtroppo erogati contributi statali o regionali, ma si deve ricorrere alla propria capacità di finanziare ogni anno con mutuo i lavori.

Gli interventi già programmati e che ora verranno realizzati riguardano un po’ tutti i quartieri: Battifollo (via Pecorina lato via Ronzano). Bradia (via Falcinello- via Groppolo -via Alfieri), Crociata (traversa Poste), Falcinello (via Lago), Nave (via Nave e via Canaletto), Santa caterina Olmo (via Turi, via Paolo Diana e incrocio via Cisa), San Lazzaro (via Fontananera), Sarzanello (via Sarzanello), il semi-centro (via Posta Vecchia, via Lucri, piazza Terzi, piazza Terzi e piazza Vittorio Veneto), Trinità (via Pecorina,via Emiliana e via Del Murello).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.