La Regione Liguria ha individuato Filse, la finanziaria regionale, quale proprio advisor tecnico finanziario strategico per il Pnrr a supporto dei progetti regionali e di interesse regionale, per la gestione e attuazione degli interventi previsti oltre che per il monitoraggio dei dati di attuazione finanziaria e avanzamento dei progetti, in modo da facilitare il rispetto dei tempi e il conseguimento degli obiettivi e traguardi previsti. Lo prevede la delibera approvata oggi dalla giunta, che, su proposta del presidente Giovanni Toti, integra anche i componenti della cabina di regia, coinvolgendo i segretari regionali delle organizzazioni sindacati confederali liguri, il presidente di Confindustria Liguria e i presidenti delle altre associazioni di categoria maggiormente rappresentative.

La delibera prevede anche la partecipazione del presidente di Filse alla Cabina di regia integrata e del direttore generale alla Struttura di missione per il coordinamento centrale del Pnrr. Nel suo ruolo di advisor Filse potrà avvalersi anche delle proprie partecipate e controllate, in particolare Ire e Sviluppo Genova.

«Le risorse del Pnrr non verranno distribuite a pioggia – ricorda Toti – ma andranno a premiare i progetti migliori. Per questo è importante che centri di competenza di valore come Filse, e le società da essa direttamente o indirettamente controllate, possano mettere a disposizione la propria professionalità per cogliere appieno le opportunità di sviluppo che il Pnrr porterà sul nostro territorio. In particolare affiancare Filse alle attività di coordinamento svolte da parte della cabina di regia regionale significa imprimere una forte spinta propulsiva per facilitare la realizzazione delle attività da parte dell’amministrazione regionale».

«L’affidamento a Filse del ruolo di advisor tecnico finanziario – aggiunge il presidente di Filse Lorenzo Cuocolo – testimonia il ruolo centrale che Filse avrà nell’attuazione del Pnrr in Liguria. Abbiamo già avuto occasione di dare supporto tecnico alla Regione e agli enti locali, per esempio con il recente bando che assegnerà 20 milioni di euro a un borgo della Liguria. Fra le altre sfide che ci attendono prossimamente, ricordo il progetto per far nascere un Irccs nel Parco scientifico-tecnologico di Erzelli. Da oggi Filse sarà ancora di più al fianco della Regione e degli enti locali per riuscire ad intercettare la grande quantità di risorse che arriveranno dall’Europa. Dovremo puntare soprattutto su forme di partenariato pubblico-privato per essere sicuri di sfruttare tutte le risorse disponibili nei tempi brevissimi previsti dal Pnrr».

In particolare, Filse supporterà gli uffici della pubblica amministrazione nelle fasi di valutazione, programmazione, definizione, attuazione e monitoraggio degli interventi del Pnrr, con il comune obiettivo di coglierne le opportunità e massimizzarne le ricadute economiche, presidiare la realizzazione degli investimenti e supportare lo sviluppo di forme di partenariato pubblico privato. Su mandato della Regione Liguria e in accordo con Anci e gli ulteriori soggetti nazionali individuati, gli interventi di sostegno che potranno essere attivati da Filse riguarderanno:

supporto tecnico e consulenziale e di Advisory su azioni e operazioni strategiche;

assistenza nella valutazione dei bandi, programmazione e progettazione degli interventi (analisi strategica di contesto, quadro economico, fattibilità ecc.);

assistenza ai potenziali beneficiari dei fondi nelle fasi propedeutiche alla predisposizione delle domande di finanziamento;

individuazione di linee di investimento da realizzare attraverso procedure di partenariato pubblico-privato ed il supporto nell’interlocuzione coi fondi;

assistenza tecnica per l’attivazione di procedure selettive finalizzate all’assegnazione dei fondi, anche attraverso il sostegno diretto alla gestione delle linee di intervento Pnrr;

sostegno alle attività di monitoraggio e verifica del rispetto dei cronoprogrammi di attuazione dei progetti, degli obiettivi qualitativi e quantitativi e dei principi di sviluppo economico sostenibile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.