Algowatt nel 2021 stima di tornare in utile e ha continuato il processo di riduzione dell’indebitamento. È quanto dichiara il presidente della società, Stefano Neri, in una lettera agli azionisti.

«Algowatt ha ridotto il suo indebitamento finanziario (presso che costante dal 2018) dagli oltre 66 milioni di euro di un anno fa a poco più di 10 milioni di euro con cui si è chiuso l’esercizio al 31 dicembre scorso», ha precisato Neri, spiegando che si tratta di un debito che resterà congelato, secondo quanto prevedono Piano di Risanamento e Accordo Finanziario, fino all’esito dell’evento di liquidità, da realizzare entro il 2025, con la valorizzazione di Algowatt in favore degli stessi creditori, degli azionisti e del mercato.

Inoltre, ha spiegato Neri, a questo va aggiunto anche il deconsolidamento del debito legato agli impianti industriali, funzionali al vecchio modello di business e destinati alla vendita, per oltre 12 milioni di euro complessivi: un debito complessivo di circa 80 milioni viene, dunque, ridotto a poco più di 10 milioni, divenendo completamente sostenibile. A ciò si aggiunge il risultato netto di esercizio del 2021, che nelle previsioni societarie tornerà in utile.

L’execution del piano di risanamento di Algowatt (con il passaggio dal settore utility a quello del digitale), l’approccio ai nuovi mercati di riferimento e il cambio di modello di business “saranno accelerati, in questo 2022, anche attraverso un rinnovamento e un rafforzamento della governance.

L’amministratore delegato Paolo Piccini, sarà affiancato da nuove figure che, come lui, possono apportare alla gestione aziendale competenze consolidate e un solido track record professionale nei settori tecnologico e dell’innovazione, ha sottolineato Neri, aggiungendo che «i nuovi paradigmi del business sono: transizione energetica ed ecologica, trasformazione digitale, progettazione, sviluppo e implementazione di soluzioni per la gestione sostenibile e socialmente responsabile dell’energia, della mobilità e delle risorse, generando vantaggi competitivi per i settori di riferimento.

Oggi il titolo di Algowatt ha chiuso in Borsa con +6,96%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.