Avvio di seduta ampiamente negativo per la Borsa di Milano sui timori dei mercati di un rialzo a breve dei tassi da parte della Federal reserve: il primo indice Ftse Mib segna un calo dell’1,22%. Tra i pochi titoli in rialzo c’è Stmicroelectronics (+1,28%). In calo Prysmian (-2,84%), Amplifon (-2,5%) e Ferrari (-2,11%).

Anche i mercati europei sono tutti negativi: Francoforte -1,5%, Parigi -1,4%, Londra -0,9%.

Pessima giornata per i mercati azionari asiatici: la Borsa di Tokyo ha chiuso in ribasso del 3,1%.

Petrolio in calo in avvio di giornata. Il wti passa di mano a 86,52 dollari (-0,95%), il brent a 89,21 dollari al barile (-0,83%).

Nei cambi euro in calo in avvio di giornata. La moneta unica scambia a 1,1218 dollari (-0,20%) e a 128,60 yen (-0,20%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in aumento a 143 punti base. Il rendimento è a +1,37%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.