Nel primo giorno di apertura delle prenotazioni della terza dose della vaccinazione anti-Covid per la fascia 18-40 anni, sono state 7.588 le persone appartenenti a questa fascia che hanno prenotato il vaccino booster. Di questi, 491 nella Asl 1 imperiese, 1.045 nella Asl 2 savonese, 3.997 nella Asl 3 genovese, 600 nella Asl 4 del Tigullio e 1.455 nella Asl 5 spezzina.

«Da ieri a oggi in Liguria hanno ricevuto la terza dose 10.338 persone – dice il presidente della Regione, Giovanni Toti – Per quanto riguarda invece la prima dose sono 591 le persone a cui è stata somministrata, nelle ultime 24 ore. Si è passati da 1.193.827 persone, lunedì, a 1.194.418 ieri. Per quanto riguarda la dose aggiuntiva si è passati da 159.198 persone agli attuali 169.536. A dimostrazione che stiamo correndo senza sosta per far fronte al virus e vaccinare la maggior parte delle persone».

Nel frattempo, dopo il via libera dell’Aifa per le vaccinazioni ai bambini tra i 5 e gli 11 anni, la Regione è pronta a partire: «Noi siamo pronti a partire entro la metà di dicembre – spiega il presidente Toti – È già iniziato il confronto tra Alisa e le Asl per individuare, insieme ai distretti, centri ad hoc e adeguatamente attrezzati per accogliere i più piccoli».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.