«Sono quasi 8 mila le prenotazioni effettuate per la fascia 5-11 anni, mentre sono già 1.375 i vaccini anti Coronavirus somministrati per la stessa fascia d’età. Si tratta di numeri importanti soprattutto in un momento in cui i contagi tra i bambini, quindi quelli che fino a una settimana fa erano ancora in attesa di avere il via libera per la vaccinazione, risultano doppi rispetto agli adulti». Lo ha detto ieri sera il presidente e assessore alla Sanità della Regione Liguria Giovanni Toti.

«In queste ore – ha aggiunto Toti – le Asl stanno implementando l’offerta, allargando la disponibilità di giorni ed orari in Asl3 (con l’apertura del nuovo centro di di via XII Ottobre) e nei prossimi giorni aumenteranno i posti disponibili anche il tutte le altre Asl. Abbiamo superato le 80mila dosi settimanali, siamo in linea con l’obiettivo dato dal generale Figliuolo. L’Italia è forse l’unica nazione europea che si prepara a un Natale relativamente normale e di questo dobbiamo ringraziare proprio l’imponente campagna vaccinale. Giornalmente in Liguria somministriamo quasi 14mila dosi booster e la terza dose è quella che ci sta tutelando maggiormente in questa quarta ondata dalle forme più gravi della malattia e ci permette di tenere sotto controllo il numero degli ospedalizzati».

Toti ha concluso che «Sarà un Natale in zona gialla e anche se i numeri oggi non sono positivi, evitiamo inutili allarmismi ma piuttosto usiamo prudenza».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.