I lavoratori Pam Panorama di tutta Italia scendono in piazza domani, per uno sciopero di 8 ore. In Liguria sono 80 gli addetti coinvolti dalla manifestazione di protesta.

“Licenziamenti, disdetta dei contratti integrativi, condizioni di lavoro insostenibili nei punti vendita e centinaia di posti di lavoro a rischio per i lavoratori in appalto”. Queste le motivazioni dello sciopero dei lavoratori Pam Panorama.

Per Marco Callegari, segretario regionale Uiltucs Liguria, «è inaccettabile la disdetta del contratto integrativo e dei servizi di pulimento da parte della dirigenza, inaccettabile una situazione che mette a rischio quei lavoratori che durante la pandemia hanno messo a disposizione grande impegno e massima professionalità. Riteniamo questo atteggiamento irrispettoso e grave nei confronti di quegli addetti che lavorano negli ipermercati e nei supermercati e che svolgono un lavoro essenziale e determinante anche nella lotta alla pandemia. Il lavoro di pulimento non può essere delegato agli addetti della grande distribuzione poiché richiede competenze e professionalità diverse, un lavoro che graverebbe sugli altri lavoratori complicando l’organizzazione del lavoro. Chiediamo alla dirigenza un incontro che possa avvenire già nelle prossime ore per dirimere una questione che, diversamente, farà proseguire la nostra mobilitazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.