Nell’area ex Eridania arriva il nuovo punto vendita del Gruppo Sogegross: il Cash&Carry di Campi, aperto nel 1998 dopo il trasferimento negli anni Settanta dello storico punto vendita di Rivarolo, si sposta a Sampierdarena e diventa GrosMarket.

Il negozio nasce dopo importanti lavori di riqualificazione dello storico complesso industriale ex Eridania e dell’area circostante, con interventi di ristrutturazione, adeguamento sismico ed efficientamento energetico di tutti i volumi della struttura. Il risultato è un nuovo edificio in via G. Spataro 38, adiacente alla rotonda della Fiumara, all’incrocio tra via Degola e via Pacinotti, a pochi minuti dal vecchio punto vendita di Campi.

La struttura che accoglierà il nuovo Cash&Carry si colloca in un piano di riqualificazione importante dell’intera area di via Spataro, che da tempo versava in condizioni di abbandono. Il progetto condiviso tra Sogegross, Comune e Rfi ha permesso l’allargamento e l’asfaltatura della strada, oggi più spaziosa e ripulita, e la sistemazione dei marciapiedi per il passaggio pedonale in sicurezza, in particolar modo in prossimità dell’Istituto Scolastico P. Gobetti.

Il Gruppo Sogegross, tra i primi operatori privati italiani della grande distribuzione organizzata, ha festeggiato nel 2020 cento anni di attività. «Siamo orgogliosi di confermare il nostro impegno su Genova con un ulteriore investimento sul territorio dove siamo nati e dove affondano le nostre radici – commenta Maurizio Gattiglia, amministratore delegato del Gruppo Sogegross – si mette a valore una complessa operazione di riqualificazione che ha interessato l’edificio e tutta l’area circostante. Il risultato, anche dal punto di vista del recupero architettonico, è davvero rilevante. Con il nuovo GrosMarket di Sampierdarena si definisce inoltre un ulteriore passo avanti nella riqualificazione della rete di vendita e nell’offerta di servizi sul territorio. Una rinnovata presenza di primo piano nel Ponente della città rivolta ai professionisti, che si affianca al GrosMarket Valbisagno che serve l’area del Centro-Levante».

Il nuovo Cash&Carry si sviluppa su una superficie di circa 4500 mq e propone anche a Genova il nuovo format di punto vendita del canale ingrosso del Gruppo, con una cura particolare per l’assortimento, in particolare freschi e freschissimi, con oltre 10 mila referenze per coprire tutte le necessità della clientela professionale. Il punto vendita è arricchito anche con una cucina didattica, dove saranno organizzati eventi, corsi di formazione, degustazioni e show cooking.

Il marchio GrosMarket, che era presente già nel 2016, in seguito all’acquisizione di alcuni punti vendita in Lombardia, oggi va a sostituire completamente lo storico brand Sogegross in tutti i 22 punti vendita della rete (situati in Liguria, Piemonte, Emilia Romagna e Toscana).

«Lavoriamo da tempo all’attività di rebranding, che abbiamo voluto sia per sottolineare l’impegno in quest’area strategica da parte del Gruppo Sogegross sia per rendere più chiara la distinzione tra il format all’ingrosso e la holding, che comprende anche le insegne di vendita al dettaglio Basko, i discount Ekom e i franchising Doro – spiega Flavio Zago, direttore del canale ingrosso del Gruppo Sogegross – la pandemia ha rallentato tutto, ma finalmente siamo riusciti a concretizzare questo importante passaggio. E che il cambio di insegna si accompagni al trasferimento di un punto vendita tanto importante come quello di Campi, che va finalmente a posizionarsi in una nuova location con una formula moderna e dall’elevata componente di servizio, è per noi ulteriore motivo di orgoglio e soddisfazione. Siamo certi che la clientela genovese che, come noi, da tempo aspettava questo cambiamento, troverà nel nuovo format un assortimento ed un servizio ottimali per la propria attività».

In occasione dell’apertura del nuovo punto vendita, sono presentati i nuovi servizi collegati al digital: «Abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti una nuovissima piattaforma e-commerce grosmarket.it, declinata anche su app, per garantire un servizio realmente su misura» sottolinea Zago. Attraverso il sito è inoltre possibile fare ordini online con consegna presso la propria attività (il servizio delivery è riservato in esclusiva alla clientela professionale) oppure utilizzare il servizio Click&Collect, con prenotazione online e ritiro presso il negozio.

«Il nuovo Cash&Carry di Sampierdarena − aggiunge Zago − così come tutte le attività legate al rebranding, va intesa come un’importante evoluzione, per dare un nuovo e più ampio valore alla tradizione che ci ha reso un punto di riferimento per i clienti Ho.Re.Ca, ossia hotellerie-restaurant-café. Abbiamo sposato appieno il concetto di ‘full service’ perché vogliamo sempre di più fornire ai nostri clienti servizi a 360°, affiancando alla nostra presenza sul territorio anche un moderno supporto digitale. Anche la nostra presenza sui social è stata rinnovata, per fornire contenuti sempre più rilevanti e di utilità per la community Ho.Re.Ca. che ci segue».

Il punto vendita di Campi ha chiuso il 14 novembre, per riaprire in via Spataro martedì 16 novembre. Il cash&carry rispetterà i seguenti orari: da lunedì a sabato dalle 6.30 alle 19.30 e la domenica dalle 8 alle 13. A disposizione un ampio parcheggio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.